ORGANISMO DI TUTELA DEL TURISTA
E DEL CONSUMATORE
E PER LA QUALITA' DEL TURISMO
"Aiutaci ad aiutarti"

Chi siamo Magazine on-line Comunicati stampa Sedi regioni e Cittą Modulistica
Iscrizione/Associati Quesiti, progetti, FAQ Esperto risponde Download, forum, chat Sos Turista

La meta' degli adulti incapace di offrire
alternative alla televisione (censis)

I RISCHI
Ecco quali sono i rischi di un educazione accondiscendente, senza “no” e senza regole.

  1. Questi bambini abituati a far di testa loro, da ragazzi non avranno il senso del limite e correranno il pericolo di confondere la realta' con la fantasia.

  2. Si omologheranno piu' facilmente alle mode e alle leggi del gruppo, da cui saranno dipendenti a lungo, fin quasi all’eta' adulta.

  3. Cresciuti senza conflitti, i ragazzi diventeranno persone meno autonome, incapaci di riconoscere l’esistenza di regole e dunque di rispettarle. Non e' un caso se cresce l’allarme per i fenomeni di bullismo e i comportamenti trasgressivi delle adolescenti.


I CONSIGLI
“Da quando i genitori hanno smesso di fare i genitori, i ragazzini hanno smesso di fare i ragazzini”, sostiene il criminologo Pino Centomani. Dunque orniamo ai vecchi ruoli.

  1. I genitori devono imparare a dire “no”.

  2. Dettare la regola non basta, bisogna controllare i comportamenti dei propri figli, sostenendoli ovviamente, e quando e' necessario ricorrere alla sanzione. Non rinunciate alle vostre passioni, convinzioni e ideologie per l’ansia di evitare ai figli ogni genere di conflitto.

  3. Non consegnateli il telecomando della televisione in mano. Meglio insegnare loro a scegliere i programmi con una guida tv.
     

 

 


I SITI DEL GRUPPO TELEFONO BLU: SOS Consumatori - SOS Viaggiatore - Cittą Sicure - Telefono H - SOS Vacanze

how to add a hit counter to a website