Telefono Blu Consumatori

ORGANISMO DI TUTELA DEL TURISTA
E DEL CONSUMATORE
E PER LA QUALITA' DEL TURISMO
"Aiutaci ad aiutarti"

Chi siamo Magazine on-line Comunicati stampa Sedi regioni e Cittā Modulistica
Iscrizione/Associati Quesiti, progetti, FAQ Esperto risponde Download, forum, chat Sos Turista

Telefono Blu lancia la battaglia contro le multe

Basta con questi trucchi che nulla hanno a che vedere con la sicurezza

Telefono Blu Consumatori lancia due nuove iniziative a tutela delle tasche dei cittadini.

La prima riguarda il giallo (o arancione) dei semafori, ovvero l'allungamento del tempo prima che scatti il rosso a 5 secondi.

La seconda concerne la battaglia contro la mancata informazione sulla presenza degli autovelox.

Nel primo caso Telefono Blu assiste dal portale www.sosviaggiatore.com (Pronto multe) i consumatori che abbiano ricevuto multe dai photo red e raccoglie le denunce per i semafori sospetti, pronto a fare esposti e querele nei confronti di amministrazioni pubbliche che facciano la parte dei furbi.

Nel secondo caso raccoglie dal portale www.sosconsumatori.it e dal centralino 348.91.55.775 tutte le denunce di mancate informative rispetto alla collocazione di autovelox. Gli stessi devono essere chiaramente annunciati da appositi cartelli, ben visibili se piazzati da pattuglie mobili e ovviamente in anticipo rispetto il punto di collocazione. Devono essere opportunamente tarati.

Ma non basta, Telefono Blu consumatori, che dall'inizio dell'anno ha assistito oltre 20mila italiani soggetti a multe elettroniche, chiederā con urgenza che vengano rivisti i limiti di velocitā nelle strade provinciali, soprattutto vicino i grandi centri, dove apparisse evidente che il limite di velocitā fosse di per se ridicolo e non credibile, atto pertanto a favorire contravvenzioni.

Insomma, l'associazione sostiene che questa č l'ennesima iniziativa a tutela del cittadino per difendere le sue tasche, da tasse e carovita. Ricordiamo che ogni famiglia della Regione sborsa in media 70 euro all'anno per multe automobilistiche.

Come nel caso dello sciopero della tazzina, saranno informati oltre 1 milione di consumatori (per email, sms e telefono) a cui fin da ora si chiede di fare il passaparola.

Vai alla Home Page


I SITI DEL GRUPPO TELEFONO BLU: SOS Consumatori - SOS Viaggiatore - Cittā Sicure - Telefono H - SOS Vacanze

how to add a hit counter to a website