Lettere aperte

Damose da fa...
Roma 29 Gennaio 2006
Lettera aperta al Sindaco di Roma

Stimato Signor Sindaco di Roma,

Quella di seguito espressa e' la "desolante" testimonianza di un concittadino che avendo la "fortuna" di abitare al "Centro"  in Via IV Novembre, ha intrapreso "negli ultimi anni"  una pluralita' di iniziative rivolte al I Municipio, al Comando dei Vigili Urbani, alla nettezza urbana ... (!!!) , per risolvere il degrado in cui versa Via IV Novembre, una delle strade di transito turistico piu' conosciute dalla toponomastica degli stranieri e non solo ...

La strada risulta dissestata; le macchine parcheggiate su due lati anche in seconda e terza fila di giorno e di notte; gli Autobus dei turisti transitano comunque ed in ogni caso sfidando anche la "fisica"; la sporcizia e' in ogni angolo... (!!!).

Leggendomi, forse, Le potrebbe venire da dirmi e/o da chiedersi :"dov'e' il problema ?!! "

La prima domanda e':
Chi Multare ? - considerando che CHI e' preposto a farlo sembra essersi dimenticato di Via IV Novembre - ;
Chi Ripara la strada e l' asfalta senza le solite "toppe" e/o "rattoppi" ? - forse sono gli abitanti della strada ... almeno avvertirli di questa mansione, uno per la disperazione si attrezza ! -
Chi impedisce a mezzi pesanti ed autobus di transitare ? - gli stessi abitanti della strada stavano pensando alle strisce "chiodate" (alcuni.. solo alcuni..Le assicuro che questa e' l'idea meno "sinistra" tra quelle ricevute ).

In buona sostanza, sono a chiederLe  Signor Sindaco di adempiere al Suo mandato di primo cittadino e verificare l'ozio, la negligenza e la latitanza di coloro che per Lei e per Roma sono preposti a svolgere l'impegnativo compito di amministrare e gestire Roma e NON lo hanno fatto. Oggi, i cittadini  si  domandano cosa inventarsi per raggiungere l'attenzione di CHI ha l'obbligo di risolvere i problemi della Cittą .

Via IV Novembre e' nel "cuore" della Cittą di Roma, e' il punto di raccordo tra il Quirinale, Via Nazionale, P.zza Barberini ... , non e' curata, ne' gestita, ne' amministrata.

Non vorremmo doverci pronunciare con un discutibile : "se tanto mi da tanto ..." ; NON deve essere necessario ricevere un tapiro in televisione per ricordarsi dei propri impegni .

Conosciamo Tutti, invece,  l'impegno che Lei ha profuso in questi anni perche' la ns. Cittą risulti la "Cittą tra le Cittą" ... in Italia e non solo.

Ha dichiarato, ultimamente, che Roma ha raggiunto un grado di produttivita', redditualita' ed occupazione impressionante. Certamente, ma non vorremmo sentirci ricchi... nei sentimenti e, con il degrado urbano scendendo di casa e ... alle soglie del "Quirinale" . Oppure, come quel "clochard" / barbone  per strada ... e con i materassi di casa pieni di soldi . (ndr. .. a Milano ne hanno trovato uno morto per strada che aveva tre case di proprieta' ed il danaro lo nascondeva nel materasso del letto mai utilizzato !!!).

Generalmente, si dice che una famiglia si "valuta"  da quanto e' in ordine e pulita la cucina ed il bagno.... una Cittą, dal suo centro storico ... e, allora, DIAMOGLI UNA RIPULITA ... "DAMOSE DA FA' ..."

Valuti con la giusta attenzione questa mia che e' oltremodo distante da valutazioni politiche e/o partitiche ed esprime la Voce ed il Sentimento di Persone che vivono come me e come Lei in questa meravigliosa Cittą.

HOME PAGE

Copyright Telefono Blu SOS Consumatori

E' vietata la riproduzione anche parziale

La proprieta' di marchi, simboli, scritti, dati ecc. e' di Telefono Blu.

Ogni eventuale utilizzazione deve essere richiesta ivi compresa la creazione di link.

 

 

free stats