ORGANISMO DI TUTELA DEL TURISTA
E DEL CONSUMATORE
E PER LA QUALITA' DEL TURISMO
"Aiutaci ad aiutarti"

Chi siamo Magazine on-line Comunicati stampa Sedi regioni e Cittą Modulistica
Iscrizione/Associati Quesiti, progetti, FAQ Esperto risponde Download, forum, chat Sos Turista

I giovani e l'alcool

Link

 

Giovani bevitori Italiani fra i 14  e i 16 anni

 

maschi

femmine

1998

46,2%

35,7%

1999

49,7%

37,3%

2000

52,8%

38,9%

2001

51,6%

41,6%

Sono 900mila i giovani con meno di 16 anni che bevono di abitudine l'alcool. Il 51,6% consuma bevande alcoliche: nel 1998 era il 46,2%. Il 41,6% fra i giovani e' una ragazza: nel 1998 le ragazze erano il 35,7%. 200 giovani muoiono ogni anno in Italia per incidenti causati dall'alcool

Il primo bicchiere
Italia 11-12 anni
Europa 14 anni

Quando bevono
Preferisce bere lontano dai pasti 12,2%

I consumatori
(14 -16 anni )
1998: 781 mila
2000: 648 mila
2001: 870 mila

La classifica delle preferenze
1- birra
2- vino
3- aperitivi alcolici
4- amari

Il fenomeno
Ogni anno, secondo l'Oms, l'alcool e' responsabile del 10% dei tutte le malattie, il 10% dei tumori, il 63% delle cirrosi epatiche, il 41% degli omicidi e il 45%di tutti gli incidenti
In Europa un giovane su 4 di eta' compresa fra i 15 ed i 29 anni, muore a causa dell'alcol che rappresenta il primo fattore di rischio di invalidita', mortalita' prematura e malattia cronica tra i giovani europei

Cosa bevono
E' la birra la bevanda alcolica preferita dai ragazzi e e ragazze adolescenti che ne bevono molta, anche lontano dai pasti. Il vino e' al secondo posto nelle preferenze dei maschi, mentre le ragazze preferiscono i super alcolici. Ad attirarlo sono anche i nuovi cocktail a base di frutta, soltanto in apparenza innocui: il loro contenuto alcolico puo' infatti oscillare fra i 3,5 e gli 8 gradi.

In famiglia
L'esempio che arriva dai genitori e' molto importante: se la prima confidenza con l'alcool nasce in famiglia e se dalla famiglia non arrivano messaggi sui pericoli legati all'abuso e' piu' facile che gli adolescenti cedano alla seduzione dell'alcool anche come mezzo per inserirsi nel gruppo. Bere da un senso di euforia che puo' sconfinare molto rapidamente nella ubriachezza.

Dipendenti
Nonostante l'abitudine al bere sempre piu' diffusa, sono pochi i ragazzi che diventano dipendenti dall'alcool, cioe' veri e propri alcoolisti: l'assuefazione all'alcool infatti e' lenta e in genere non si arriva a chiedere aiuta prime dei 25-30 anni. Aumenta il numero delle donne alcoliste, in Italia il fenomeno dell'alcoolismo coinvolge circa 10 milioni di persone, compresi i familiari.


I SITI DEL GRUPPO TELEFONO BLU: SOS Consumatori - SOS Viaggiatore - Cittą Sicure - Telefono H - SOS Vacanze

how to add a hit counter to a website