Per ricordare Antonio Amato

Notizie  -  Iniziative di autodifesa  -  Organi di informazione  -  Approfondimenti  -  Dati  -  Link utili

PETIZIONE

Antonio Amato, cuoco di 35 anni di Giugliano (Napoli), un altro caduto italiano, ucciso barbaramente dai soliti terroristi ad al Khobar in Arabia. Un lavoratore che non è morto da eroe, ma è stato ucciso solo perché bianco e italiano. Per questo occorre ricordarlo con grande onore. Telefono Blu Sos Consumatori ha preparato una petizione al Sindaco di Napoli e di Giuliano perché gli venga dedicata una strada.

Inserisci i tuoi dati e invia la petizione:
 
Informaci su chi sei per risponderti:
(Non dimenticare l'indirizzo E-Mail per conoscere la risposta)
 
Nome:
Cognome:
 
Città e Provincia:
 

 
 

Privacy: E' garantita la riservatezza dei dati inseriti, che sono trattati in conformità al DL 196/03 "Codice in Materia di Protezione dei Dati Personali". Il "titolare" del trattamento dei dati e' Telefono Blu che ha sede in via Solferino n.32 - 00185 Roma (e Casella Postale 2050 - 40139 Bologna Levante). I dati verranno trattati per le finalità proprie delle iniziative dell'Associazione, per le iniziative di sostegno, anche finanziario. Nel compilare e inviare il presente modulo dichiaro di aver preso visione dell'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali in conformità a quanto ivi descritto.

 

HOME

Copyright © Telefono Blu SOS Consumatori

E' vietata la riproduzione anche parziale

La proprietà di marchi, simboli, scritti, dati ecc. e' di Telefono Blu©.

Ogni eventuale utilizzazione deve essere richiesta ivi compresa la creazione di link.

 

 

free stats